• Associazione degli Amici della
    Missione Cattolica Polacca a Marly

Qualche anno fa è cambiato il modello del fonzionammento della missione cattolica polacca (MCP) in Svizzera. Attualmente, il lavoro dei sacerdoti nei centri della diaspora polacca in diversi cantoni è supervisionato dal Coordinatore, che risiede nella sede storica di MCP a Marly. Tuttavia, il lavoro del coordinatore al di fuori dei doveri del ministero Marly è associato a molti viaggi in tutta la Svizzera. Per questo motivo, l'Associazione degli amici di MCP ha finanziato per anni una borsa di studio per un sacerdote aggiunto, che aiuta il Coordinatore nelle sue molteplici funzioni.

Senza questa forma di aiuto, l'attività del Coordinatore sarebbe praticamente impossibile. L'aiuto di un sacerdote in più che può assumere alcune delle funzioni derivanti dai bisogni del ministero sacerdotale e numerosi compiti pastorali è necessariamente un supporto necessario per il MCP in Svizzera. Attualmente, la Missione Cattolica Polacca ha solo il 20% d'un posto per il Coordinatore della Missione, quindi la presenza di un sacerdote, titolare della borsa di studio della nostra Associazione, che vive secondo le esigenze dello statuto in PMK a Marly, è indispensabile.